mascara

È già da oltre un mese in vigore la legge 30 dicembre 2018, n. 145 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” che all’articolo 1 comma 912 introduce fino al 31 dicembre 2019, nelle more di una complessiva revisione del codice dei contratti pubblici, alcune modifiche alle modalità di afffidamento dei lavori con esclusione dei servizi e delle forniture di importo compreso tra 40.000 e 350.000 euro e, quindi di importo al di sotto della soglia comunitaria

Clicca qui per tutte le altre notizie
Clicca qui per leggere l'articolo.
Fonte: Rassegna Stampa – Consiglio Nazionale dei Geologi
resizeon/off