mascara

Non ci vuole molto. Basta rispondere a poche domande e inviare la risposta per mail

La rivista dei Geologi di Basilicata si rinnova: l'obiettivo è diventare un giornale che faccia sentire la propria voce in regione e si ritagli uno spazio autorevole in Italia.
Il primo numero del nuovo corso si apre con una grande inchiesta su chi sono, cosa pensano, cosa fanno, cosa vogliono i Geologi di Basilicata.
Sarebbe importante se lei decidesse di partecipare. Non ci vuole molto. Basta rispondere a poche domande e inviare la risposta per mail al seguente indirizzo presidente@geologibasilicata.it
Sarebbe opportuno che, per motivi di impaginazione, rispettasse la lunghezza indicata per ogni risposta con un numero di battute prefissate (il programma Word è dotato di un contaparole sotto la voce Strumenti, basta selezionare il testo e controllare il numero di "battute spazi compresi").
Ecco le domande:
1) Indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, comune di residenza, impiego attuale.
2) Si presenti: iter scolastico, studi, esperienze (1.000 battute)
3) Pensa che la categoria dei geologi sia valorizzata in Basilicata? (1.000 battute)
4) Quali sono i suoi obiettivi professionali? (600 battute)
La ringrazio fin d'ora per la disponibilità.
Cordiali saluti
Il nuovo direttore della rivista
Rocco Pezzano

resizeon/off