mascara

Riscatto periodi precedenti all’istituzione dell’EPAP

Riscatto dei periodi precedenti all’istituzione dell’Epap (ex art. 22 Regolamento dell’Ente)

Riscatto degli anni di laurea (ex art. 22 Regolamento dell’Ente)

Cari colleghi, voglio informarVi, attraverso alcuni esempi che vengono proposti di seguito, di quali possono essere le condizioni relative alla possibilità di riscattare gli anni precedenti alla istituzione del ns. Ente di previdenza e quali le condizioni per il riscatto degli anni di laurea. Penso che queste siano opportunità in più, sino a qualche tempo fà non contemplate dal Regolamento dell’Ente ed ora possibili a seguito dell’approvazione dei Ministeri vigilanti, per tutti coloro i quali fossero interessati a migliorare la loro pensione futura. Le condizioni di riscatto prevedono il versamento della cifra totale in rate quadrimestrali, di uguale entità, e di importo non inferiore a 400,00 euro per un periodo non superiore al periodo riscattato. Stesso discorso vale per il riscatto degli anni di laurea o dei diplomi di specializzazione di durata non inferiore a due anni e dei periodi di dottorato di ricerca, peraltro tra loro cumulabili. Sono riscattabili gli anni accademici durante i quali si è effettivamente svolto il corso legale di studio, con esclusione di quelli fuori corso. Faccio presente che il riscatto può essere richiesto anche solo per una parte del periodo di durata del corso a seguito del quale sia stato conseguito uno dei titoli previsti dalla legge, oppure per due o più corsi.
Vi ricordo, inoltre, che le informazioni sui “piccoli prestiti” saranno disponibili sul sito dell’EPAP dal 15 maggio p.v.
E’ disponibile, infine, per ognuno di noi, la carta di credito collegata ai circuiti VISA o MASTERCARD per il versamento on-line, senza alcun costo di commissione, dei contributi dovuti all’Ente. Vi rammento che Epapcard è completamente gratuita, non richiede l’apertura di un nuovo conto corrente e non è necessario essere clienti della Banca Popolare di Sondrio: è sufficiente essere titolari di un qualsiasi conto corrente bancario. Per farne richiesta occorre accedere all'Area Riservata del sito Epap.
Come sempre confermo la mia disponibilità a fornirVi qualsiasi informazione sarà necessaria, nonché a raccogliere tutte le considerazioni e le comunicazioni che riterrete porre all’attenzione del CIG.
Vi saluto cordialmente.
Gilberto Tambone
Consiglio di Indirizzo Generale EPAP
tel/fax 0835 543462 - mob. 3291625653

Tags: EPAP EPAP

resizeon/off